shinystat spazio napoli calcio news Insulti razzisti a Seko Fofana, il Manchester City esce dal campo e sospende la partita

Insulti razzisti a Seko Fofana, il Manchester City esce dal campo e sospende la partita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Manchester City ha ritirato la propria rappresentativa Under 21 durante una partita contro la squadra croata del Rijeka. Motivazione: un episodio di razzismo nei confronti di un suo giocatore, il centrocampista francese di origine maliana Seko Fofana, 19 anni, da parte di un avversario. A quel punto il club inglese ha richiamato dal campo i propri giocatori.

La società ha poi denunciato l’episodio sul suo sito, spiegando che “a seguito dell’episodio in questione, avvenuto alla fine del primo tempo sul campo di Novigrad, in Croazia, i vertici del City hanno deciso di far uscire i giocatori dal campo e annullare la gara”. Ora il caso verrà approfondito anche dagli organizzatori del match e dalla Federcalcio croata.

FONTE Gazzetta dello Sport

Preferenze privacy