shinystat spazio napoli calcio news Fase offensiva schiacciasassi, ecco da dove ripartire la prossima stagione

Fase offensiva schiacciasassi, ecco da dove ripartire la prossima stagione


Poco meno di un anno fa, dopo la partenza di Edinson Cavani, sembrava un’utopia: nessuno, nemmeno i più ottimisti, potevano immaginare che con la partenza del bomber uruguaiano, il Napoli potesse segnare addirittura più reti della passata stagione. Sono ben 104 i gol collezionati tra Coppe e campionato, record assoluto della storia azzurra. Eppure, a pensarci bene, per qualcuno non si trattava di un’impresa totalmente impossibile. Quel qualcuno è proprio l’allenatore azzurro Rafa Benitez, il quale in una delle tante conferenze dello corso ritiro di Dimaro, tra lo stupore generale, si cimentava a distribuire i 30 gol lasciati orfani da Cavani: “Dico che 20 li segnerà Callejon, altri 10 Mertens più tantissimi assist”.

Morale della favola? Il tecnico spagnolo ci ha preso alla grande, costruendo un Napoli stellare in fase offensiva, capace di mandare in rete chiunque, partendo dai difensori, passando per i centrocampisti e finendo, dulcis in fundo, con gli attaccanti. Stupefacente, considerando anche la stagione sotto tono di Marek Hamsik e la pesante assenza di Zuniga, la macchina da gol messa a punto da Rafa Benitez, che se solo fosse stata affiancata da una fase difensiva ugualmente perfetta, avrebbe sicuramente trascinato gli azzurri verso obiettivi ancor più prestigiosi. Con la partita di ieri sera il campionato volge al termine, ma, per la prossima stagione, sappiamo tutti da dove ripartire…