shinystat spazio napoli calcio news Alla scoperta di Choupo-Moting, un jolly offensivo come vice Higuain

Alla scoperta di Choupo-Moting, un jolly offensivo come vice Higuain


Jean-Eric Maxim Choupo-Moting è un’occasione di quelle ghiotte, da prendere al volo. Il 30 giugno andrà in scadenza di contratto con il Mainz, suo attuale club, e chi se ne assicurerà le prestazioni avrà in rosa un calciatore d’attacco di 24 anni che fa della duttilità e della personalità le sue armi migliori. Il classico giocatore che può svariare in tutti i ruoli del reparto offensivo, nella fase migliore della carriera, in sicura crescita. Non è un mistero che il ds azzurro Riccardo Bigon stia cercando un attaccante pronto per poter far tirare il fiato a Gonzalo Higuain, praticamente insieme a Reina l’unico insostituibile tra gli azzurri.

Chi lo conosce bene (l’agente Fifa Di Domenico, dipendente della Rogon Sportmanagement di Roger Wittmann, che gestisce il giocatore) lo disegna così: “E’ un giocatore veloce, molto bravo soprattutto nell’uno contro uno. E’ un centravanti ma non solo, visto che può coprire tutti i ruoli dell’attacco. Può fare la seconda punta e anche l’esterno offensivo. E il campionato italiano potrebbe sicuramente accrescere le sue qualità. Le sue caratteristiche principali sono la personalità e la forza fisica. Personalmente, ritengo che quello italiano possa essere il campionato perfetto in cui esprimere le sue caratteristiche”. 

9 reti e 3 assist realizzate sinora nell’ottima stagione dei tedeschi, attualmente quinti in campionato, a un passo dal suo record personale di gol (10) siglato nel 2011/12. Un attaccante moderno, molto duttile, capace di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco azzurro. Al momento non sembrano esserci contatti tra il Napoli e il giocatore ma non è da escludere un operazione di questo tipo soprattutto considerando le caratteristiche, l’età ed il costo dell’operazione.

Fonte: alfredopedullà.com