shinystat spazio napoli calcio news Marco, Chiara, Beatrice e Maria: ecco a voi la famiglia Donadel

Marco, Chiara, Beatrice e Maria: ecco a voi la famiglia Donadel


Marco Donadel è un calciatore del Napoli già da un anno, ormai, ma di lui si conosce ben poco, sia per quanto attiene la sfera strettamente tecnico-calcistica, per effetto dell’infortunio che lo ha reso praticamente inoperoso per gran parte della scorsa stagione calcistica, sia per quanto concerne il Marco, uomo, marito e padre.

Stando alle dichiarazioni rilasciate dal D.S. Bigon e dall’allenatore Mazzarri, l’ex viola è destinato ad essere un protagonista della stagione calcistica iniziata ieri, pertanto, le lacune relative alle sue qualità tecniche, sono destinate ad essere ben presto colmate.

Mentre, in relazione alla sfera personale: chi può presentare Marco Donadel meglio di Marco Donadel?

“Mi presento a tutti voi con i miei lati personali: sono una persona razionale e determinata, a volte testarda, ma anche passionale e piena di voglia di vivere e lottare sul campo di gioco e nella vita quotidiana. Oltre al calcio, amo la mia famiglia e amo l’arte. Ho tanti sogni da realizzare e, quando appenderò le scarpe al chiodo, mi piacerebbe fare il giro del mondo con la mia famiglia. Il calcio è tutto per me, ma ci sono altre cose importanti nella mia vita. C’è, prima di tutto, la mia famiglia, mia moglie Chiara e le mie figlie Beatrice e Maria, nata da pochi mesi. Ed è a loro, oltre che ai miei genitori ed ai tifosi, che ogni volta che scendo in campo dedico il mio saluto.”

Questo è quanto racconta di se Donadel, attraverso il suo sito ufficiale.

Poche parole, scritte all’epoca in cui militava nella Fiorentina, quando ancora non era un calciatore del Napoli.

Poche parole, ma incisive quanto basta per iniziare a familiarizzare con il suo carattere ed iniziare a scorgere queidettagli inerenti i suoi affetti, la sua famiglia, la sua vita privata.

Maria, la sua seconda figlia, nascesse nel capoluogo toscano poco prima che Donadel passasse dalla Fiorentina al Napoli.

Il 16 maggio del 2011, di preciso, il giorno successivo al saluto di Donadel al Franchi e ai tifosi viola, nonostante fosse stato tutto minuziosamente organizzato per fare in modo che il parto avvenisse a Genova (città di origine della moglie Chiara), dove è nata anche la primogenita Beatrice.

L’ultima arrivata in casa Donadel ha voluto marchiare in maniera indelebile nel cuore di papà Marco il nome “Firenze”.

Se anche con Napoli ed il Napoli la famiglia Donadel sarà in grado di intrecciare un legame altresì profondo e speciale, sarà il tempo a stabilirlo, in particolar modo, quello che Marco trascorrerà all’interno del rettangolo verde, senza dubbio, giocherà un ruolo dominante in tal senso.

FOTO: Pagina Facebook “I calciatori dle Napoli fuori dal campo”

Luciana Esposito

Ripoduzione Riservata