shinystat spazio napoli calcio news Chi si rivede: Montezine in gol in AFC Champions League

Chi si rivede: Montezine in gol in AFC Champions League


Storia dell’altro mondo, calcistico s’intende. Storia di un calciatore che probabilmente in pochi ricorderanno anche se facente parte di un passato non molto lontano, ma che in parecchi hanno cancellato dalla memoria. Era l’ultima stagione del Napoli prima del fallimento,  e nel Napoli militava un giovane trequartista, che vestiva la pesantissima “numero 10” azzurra. Forse un pò troppo per Fabio Cesar Montezine, esile promessa brasiliana di belle speranze, ma mai mantenute, almeno all’ombra del Vesuvio.

Del ragazzo, oggi 33 anni, si erano un pò perse le tracce ma, per fortuna, una sua rete, nel primo turno di AFC Champions League, contro l’Al Jazeera, ha dato un input per sfogliare l’album dei ricordi azzurri. Per la cronaca, il suo gol non è servito alla sua squadra per portare a casa la vittoria. L’Al Rayyan è stato sconfitto infatti per 2:3  e il brasiliano, naturalizzato qatariota, ha realizzato l’ultimo gol dell’incontro, proprio al novantesimo.

Ex mai rimpianto, e forse, come detto, sepolto nei meandri della memoria di chi ha dimenticato gli anni bui di inizio millennio, Montezine pagò a Napoli la sua poca personalità ed la sua gracilità dal punto di vista fisico. Giocatore dalla buona tecnica di base, si ricordano di lui un paio di pregevoli reti: in casa, contro la Sampdoria, e soprattutto la gemma del “Celeste” di Messina, quando con un “sombrero” si libera di un avversario ed al volo scarica all’incrocio dei pali, difeso da un altro ex-azzurro, Manitta.

Purtroppo, i suoi limiti in aggiunta ai disastri che, all’epoca erano predominanti,  sia dal punto di vista prettamente calcistico che quello gestionale, in Via Vicinale Paradiso, non hanno consentito al brasiliano di esprimersi al meglio delle proprie possibilità e, dunque,di continuare il suo percorso in maglia azzurra, bruscamente interrotto dopo il famigerato fallimento della SSC Napoli 
Dopo essere arrivato a Napoli, insieme a Pavon e Lopez d’Asero nell’ambito dell’operazione, condotta da Marino all’epoca DG dell’Udinese, che portò Jankulovski in maglia bianconera, in seguito al fallimento il ragazzo si trasferisce ad Avellino ma un grave infortunio al ginocchio gli fa perdere quasi tutta la stagione.

Con il divorzio, inevitabile, a fine stagione Fabio Cesar si trasferisce in Qatar dove trova nuova vita e forse nella sua più giusta dimensione calcistica. Al Arabi, Umm Salal e Al Rayyan dove tuttora gioca, le sue tre tappe in Medio-Oriente ed un punto fermo della Nazionale del Qatar. A 33 anni, Montezine può essere soddisfatto della sua carriera, tutto sommato dignitosa, che gli ha consentito di conseguire un successo che probabilmente in Italia non avrebbe mai ottenuto ed a Napoli, soprattutto.
In bocca al lupo per un brillante proseguimento della sua carriera.

ANTONIO SALVATI 

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl