shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis:ho firmato per Dzemaili. Britos non arriverà. Santana non è una priorità

De Laurentiis:ho firmato per Dzemaili. Britos non arriverà. Santana non è una priorità


Nel quotidiano appuntamento con “i cinque minuti del Presidente”, su Radio Marte la radio ufficiale del calcio Napoli, il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha risposto alle domande dei tifosi.

Oggi ci sarà un vertice al comune di Napoli per parlare del San Paolo ci sarà qualche esponente del Napoli?
“La situazione con il comune è ben avviata, il sindaco e l’assessore si sono dimostrati pronti e disponibili. Dopo gli incontri che abbiamo avuto si è visto che c’è una chiara condivisione degli obiettivi. Alla fine arriveremo alla meta e cioè l’agibilità entro il 31 luglio sui lavori che ci ha chiesto la UEFA”.

Per quale motivo Preziosi con Criscito non ha fatto come Pozzo con Inler dicendo o vai a Napoli o resti qui?
“Ognuno lavora in modo diverso e io non entro nel merito del lavoro di un’altra persona. Preziosi ha fatto il bene del calciatore. Se lui preferisce andare a giocare in Russia anzichè rimanere qui in Italia e tornare a Napoli  non possiamo far altro che accettare la sua decisione. Gli faccio i miei più grandi auguri con la speranza che lui domani o dopodomani non si possa pentire della scelta fatta. Se poi andasse all’Inter avrebbe la possibilità di giocare le sue 15 partite e buonanotte”.

Come risponde alle parole di elogio del procuratore di Inler Lamberti?
“Ringrazio Lamberti per i suoi complimenti. Io con lui ho solo parlato al telefono è una persona corretta e piacevole. Auguriamoci di concrettizzare al più presto questo affare senza portare avanti con altre puntate questa telenovelas. Ci vedremo con Pozzo, Lamberti e Inler e cercheremo di mettere la parola fine”.

E’ possibile l’arrivo di Britos?
“Noi in questo momento non siamo sprovvisti in difesa. Ci siamo preoccupati nel momento in cui Campagnaro ha avuto l’incidente. Per questo momento abbiamo accellerato per Criscito. Con Mazzarri chiamammo insieme il giocatore e il mister gli chiese se lui fosse stato disponibile ad arretrare il suo ruolo dal centrocampo alla difesa e il giocatore disse che non c’era nessun problema. Forse non era sicuro di questa scelta e molto probabilmente sarà stato uno dei motivi della sua scelta di andare in Russia. Ma dal momento in cui Campagnaro è idoneo fisicamente la difesa è completa”.

E’possibile l’arrivo sia di Inler che di Vidal?
“Non esageriamo bisogna scegliere un solo giocatore altrimenti ci potremo trovare a gestire una situazione sgradevole all’interno dello spogliatoio con chi vorrebbe giocare e chi dovrebbe rimanere in panchina. Dobbiamo prendere un giovane a cui dire di stare tranquillo e di cedere il passo a chi ha più esperienza”.

E’ possibile che nelle prossime ore ci siano dei nuovi annunci?
“Ieri sera ho firmato il contratto di Donadel ci siamo sentiti al telefono, ci siamo scambiati reciproci complimenti e gli ho detto che faremo la presentazione in trentino. Ho firmato il contratto di Dzemaili e adesso aspettiamo che sia controfirmato dal giocatore”.

E’ possibile l’arrivo di Santana?
“Noi quest’anno avevamo la priorità del centrocampo e in questa zona del campo ci stiamo muovendo. Santana è un giocatore che ci interessa e che è nei nostri desideri ma non è una priorità. Se lui è disponibile ad aspettare noi siamo felici”.

Quante possibilità ci sono che l‘Adidas diventi il prossimo sponsor tecnico del Napoli?
“Con l’Adidas io ci sto parlando dal primo anno. Ringrazio la Macron per il lavoro che sta svolgendo. Con l’Adidas continueremo a parlare”.