Nuova idea per Spalletti: nelle amichevoli del Napoli sarà sperimentato un altro modulo

Il ritiro in Turchia procede al meglio per il Napoli: gli azzurri sono concentrati, l’obiettivo scudetto resta nella mente di tutti i giocatori. Questa sosta, come ribadito anche da Spalletti, deve essere un bene e non un male.

Intanto, ieri, la visita a sorpresa di Marek Hamsik ha anche regalato un momento di gioia e spensieratezza alla squadra. Oggi, intanto, si tornerà in campo con la doppia seduta di allenamento.

Allenamento Napoli (FOTO – SSC Napoli)

Osimhen e Raspadori insieme, l’idea di Spalletti

Durante questa decina di giorni in Turchia, il Napoli disputerà due amichevoli: la prima contro i padroni di casa dell’Antalyaspor mercoledì, mentre domenica c’è la sfida contro il Crystal Palace.

LEGGI ANCHE:   Gol fantastico contro la Roma: Osimhen premiato per la rete ai giallorossi

Queste gare saranno utilizzate da Spalletti per fare qualche esperimento tattico: l’idea del tecnico di Certaldo è quella di testare un nuovo modulo.

Secondo quanto riporta “La Repubblica”, Spalletti vorrà provare un’alternativa valida al 4-3-3. L’idea che frulla nella testa dell’ex Inter è quella di perfezionare il 4-2-3-1 per poter giocare con Osimhen e Raspadori insieme.

Ovviamente queste sono solo alternative, il Napoli non cambierà il modulo che sta portando ottimi risultati. Ma i due test con Antalyaspor e Crystal Palace saranno l’occasione giusta per fare questo esperimento.

Home » News Calcio Napoli » Nuova idea per Spalletti: nelle amichevoli del Napoli sarà sperimentato un altro modulo