Cattive notizie dal Brasile: “Pelé non risponde più alla chemio, avviate cure palliative”

Secondo quanto riporta A Folha , l’ex stella verdeoro Pelé non starebbe più rispondendo alla chemioterapia a cui si è sottoposto dallo scorso settembre dopo essere stato operato per un tumore all’intestino e sarebbe stato trasferito nel reparto di cure palliative dell’ospedale Albert Einstein di San Paolo. Pelé è ricoverato qui dallo scorso mercoledì 30 novembre.

Pelé
Pelé (Photo by FRANCK FIFE / AFP) (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Pelé ricoverato, le sue condizioni

Negli ultimi mesi le condizioni di Pelé, 82 anni, sembravano essersi quanto meno stabilizzate, e lo scorso aprile dopo l’ultimo ricovero si era parlato di controlli di routine successivi alla rimozione del tumore al colon di cui era affetto. Se l’indiscrezione in questione dovesse essere confermata, è lecito sospettare un peggioramento del quadro clinico dell’ex calciatore.

LEGGI ANCHE:   Kiwior, parla l'agente: il retroscena di mercato legato al Napoli!

Il noto quotidiano brasiliano riporta che le cure a cui è sottoposto Pelé non starebbero ormai dando più esito e le metastasi avrebbero aggredito anche i polmoni e il fegato. Le attuali condizioni di quella che è una delle figure più iconiche della storia del calcio avrebbero indotto i sanitari a sottoporre l’ex campione soltanto a cure palliative, trattamenti solitamente utilizzati per migliorare il più possibile la vita dei pazienti in fase terminale

Home » News Calcio Napoli » Cattive notizie dal Brasile: “Pelé non risponde più alla chemio, avviate cure palliative”