“Il peggiore della Serie A ai Mondiali”: il giornalista ‘stronca’ l’azzurro

Le prestazioni di alcuni giocatori della Serie A non sono di certo passate inosservate. Questa volta al centro delle critiche ci è finito Kim Min-jae, difensore centrale di proprietà del Napoli, autore di un’ottima prima parte di stagione con i tifosi del Napoli, estasiati letteralmente dalle prestazioni del sud coreano.

L’ex Fenerbahce è ormai uno degli uomini fondamentali per mister Luciano Spalletti, oltre che a essere diventato uno dei beniamini dei tifosi azzurri, riuscendo a sostituire un calciatore importante come Kalidou Koulibaly.

Kim al centro delle critiche: “Prestazioni irriconoscibili da parte sua”

Antonio Corbo, giornalista de La Repubblica, ha pesantemente criticato le prestazioni di alcuni giocatori della Serie A, tra cui il difensore sud-coreano definendolo “irriconoscibile” nelle prime due partite della fase a gironi del Mondiale in Qatar.

LEGGI ANCHE:   Zerbin fuori dalla lista Champions League: il motivo riguarda Zanoli
Corea del Sud Getty Image

Il difensore partenopeo, finora, sta vivendo un Mondiale complicato: le sue condizioni fisiche non sono ottimali e ora la Corea del Sud rischia di non passare il girone.

Leonardo Matano

Home » News Calcio Napoli » “Il peggiore della Serie A ai Mondiali”: il giornalista ‘stronca’ l’azzurro