Caos Juve, si allarga l’inchiesta? L’indiscrezione: “Agnelli incontrò altri presidenti”

La bufera abbattutasi negli ultimi giorni sulla Juventus e sul calcio italiano continua a tenere sulle spine gli appassionati, oltre che i tifosi bianconeri. Sono giorni ed ore caldissime quelle odierne, in cui ogni informazione può balzare fuori da un momento all’altro, scombussolando ulteriormente la già caotica realtà dei fatti.

juventus
Arrivabene, Nedved ed Agnelli (Getty Images)

Emergono novità anche oggi, con il club bianconero ancora al centro delle numerose accuse, alla luce anche delle intercettazioni telefoniche.

“Rischiamo di schiantarci”, le parole incriminate di Agnelli

Tale episodio figura nelle carte dell’inchiesta sui conti della Juventus e narra di un presunto incontro (che si sarebbe tenuto il 23 settembre del 2021), con la presenza di Agnelli, di altri sei presidenti di Serie A, e di alcuni dei vertici della Lega di Serie A e FIGC.

LEGGI ANCHE:   Notizia a sorpresa sul presidente dell'Inter: "Zhang rischia fino a tre mesi di carcere!"

Rischiamo di schiantarci, spero ne nasca qualcosa“, il commento, presunto, incriminato di Agnelli sull’accaduto. Altra carne al fuoco dunque per il caso Juventus, ormai rimasta orfana del suo presidente nonché di Pavel Nedved e di Maurizio Arrivabene. Nel frattempo, la Procura continua ad indagare e si delineano nuovi scenari.

Juventus
Ex dirigenza Juventus (Getty Images)

Intanto, oggi, si è tenuta l’assemblea della Lega Serie A per l’elezione del consigliere di Lega ed alcuni aggiornamenti sui diritti TV. A fare le veci della Juventus, Francesco Calvo, attuale chief of staff della società.

Mario Reccia

Home » News Calcio Napoli » Caos Juve, si allarga l’inchiesta? L’indiscrezione: “Agnelli incontrò altri presidenti”