Nuovo ruolo per Rrahmani? Il tecnico svela un’altra sua posizione

Mario Cvitanovic, ex calciatore del Napoli, ora allenatore, ha parlato di Amir Rrahmani a Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”. Cvitanovic ha alleato Rrahmani in Croazia, prima del suo arrivo in Italia all’Hellas Verona. Di seguito quanto evidenziato:

Rrahmani l’ho allenato nella stagione 2016/17. È cresciuto molto, ha fatto una grande stagione e adesso vive una situazione per la quale può dare il massimo. Nessuno ha dubbi sul fatto che sia un professionista ed un ragazzo serio che impara. Può giocare uno contro uno negli spazi aperti e ciò può dire che fa tutto. Se vuoi giocare alto, bisogna avere un difensore che sappia giocare in uno contro uno, Amir è un giocatore che lo sa fare”.

Rrahmani Napoli
Rrahmani Napoli (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Cvitanovic: “Rrahmani? Una soddisfazione per Spalletti”

“Sono molto contento che sta facendo una grande carriera in Italia e in particolare al Napoli. Lui per difendere la porta e la sua fascia può giocare anche lì, ma la sua posizione è quella di centrale. È tranquillo, molto concentrato e non perde l’uomo. Per ogni allenatore può essere una soddisfazione grandissima avendo un giocatore così“.

Cosa si dice del Napoli all’estero? In Croazia tutti stimano gli azzurri e gli vogliono molto bene. È molto attrattivo ed efficace da guardare. Spalletti sta facendo un grande lavoro e posso solo augurargli il meglio e dire tanto di cappello. Ci sono giocatori che fanno la differenza, complimenti anche alla società che trova grandi giocatori che hanno le qualità e le potenzialità. Fino ad adesso il Napoli ha sempre trovato giocatori del genere. Sono molto orgoglioso di essere un ex calciatore del Napoli e mi piace parlare dei partenopei”.

Home » News Calcio Napoli » Nuovo ruolo per Rrahmani? Il tecnico svela un’altra sua posizione