Home » News Calcio Napoli » “Col Napoli era fatta, poi è successo questo”: Pippo Inzaghi sorprende tutti

“Col Napoli era fatta, poi è successo questo”: Pippo Inzaghi sorprende tutti

Filippo Inzaghi, ex bomber del Milan e allenatore della Reggina, ha parlato in diretta a Sportitalia, intervistato da Alfredo Pedullà, del Napoli e di Luciano Spalletti. Di seguito quanto dichiarato:

Filippo Inzaghi (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Filippo Inzaghi sul Napoli

“Il Napoli si può permettere di far giocare Osimhen, uno dei migliori centravanti in Europa; in panchina ha Raspadori e Simeone. Ha una panchina competitiva, una rosa profonda e completa”.

Gli italiani sono i migliori allenatori d’Europa e del mondo. Dobbiamo aggiornarci, ma penso ad Ancelotti, a Spalletti, a mio fratello, a Gasperini. Abbiamo ottimi allenatori e una scuola che è cresciuta molto”.

Critiche a mio fratello Simone? È il problema del nostro calcio. Ha le spalle larghe e sa che in questo lavoro ci saranno sempre le critiche. Lui è molto bravo e si fa amare dai giocatori”.

Mancato passaggio al Napoli? Ormai era fatta. Al Parma giocavo poco, giocavamo una partita che per passare dovevamo vincere 4-0. Volevo andare al Napoli, però segnai, vincemmo 4-0 e rimasi”.