Home » News Calcio Napoli » Polemiche in Belgio-Canada, l’arbitro aveva già combinato guai: vi ricordate?

Polemiche in Belgio-Canada, l’arbitro aveva già combinato guai: vi ricordate?

Si è appena concluso il match tra Belgio e Canada, valido per la prima giornata del Gruppo F dei Mondiali, terminato con un’importante vittoria per 1-0 della squadra belga, nonostante un match non brillantissimo delle numerose stelle presenti in rosa.

Belgium players (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Il match è stato caratterizzato dai gravi errori compiti dall’arbitro zambiano Janny Sikazwe, il quale ha negato due rigori apparentemente netti ai nordamericani, uno al minuto 14 e uno al minuto 38, entrambi non fischiati in seguito a clamorose sviste del direttore di gara.

Janny Sikazwe, c’è un grave precedente in Coppa d’Africa

L’arbitro africano non è nuovo a sviste del genere, in quanto fu protagonista di un errore a dir poco clamoroso durante la Coppa d’Africa dello scorso gennaio, quando ha arbitrato il match tra Tunisia e Mali. Oltre ai numerosi errori arbitrali, il signor Sikazwe ha clamorosamente fischiato in anticipo la fine del match, precisamente al minuto 85.

Arbitro Janny Sikazwe (Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

Nonostante ciò, è bene ricordare che, il fischietto zambiano è uno degli arbitri africani più con maggiore esperienza internazionale, ha arbitrato la finale del Mondiale per club tra Real Madrid e Kashima Antlers nel 2016 e la finale di Coppa d’Africa nel 2017. Inoltre, ha partecipato allo scorso Mondiale in Russia, arbitrando due sfide della fase a gironi: Belgio-Panama e Giappone-Polonia.

LEGGI ANCHE:   Dalla Slovacchia svelano: "Ho parlato con Lobotka, sapete cosa farà in questi giorni?"

Giuseppe Esposito