Home » News Calcio Napoli » Fabian Ruiz torna sui suoi anni a Napoli: “Gli sono grato per un motivo”

Fabian Ruiz torna sui suoi anni a Napoli: “Gli sono grato per un motivo”

Una delle cessioni capolavoro di questa estate compiuta dal ds Cristiano Giuntoli, è stata sicuramente il passaggio di Fabian Ruiz al Paris Saint Germain.

Il giocatore, in scadenza di contratto nel 2023, aveva espresso il desiderio di lasciare Napoli e, difatti, era finito addirittura fuori rosa.

Soltanto negli ultimi giorni di mercato, con il rischio concreto di non vedere il campo fino alla scadenza del contratto, , il centrocampista spagnolo è approdato in terra francese per un costo del cartellino di 25 milioni e, considerando la durata del suo contratto con i partenopei, il Napoli ha fatto una grande operazione di mercato.

LEGGI ANCHE:   Elogi al Napoli di Spalletti: succede in diretta durante Corea-Ghana
Fabian Ruiz Napoli Ancelotti
FOTO: Getty – Fabian Ruiz Napoli

Il giocatore ha parlato, ai microfoni di Amazon Prime, del suo arrivo al Napoli e poi del suo debutto con il PSG, queste le sue parole:

Ancelotti? “Ha puntato su di me, avevo 22 anni e venivo dal Betis. Mi ha dato fiducia in un club grande come il Napoli e mi ha fatto giocare in Champions League, per me era un sogno, gli sono grato”.

L’esordio col PSG? “Un momento unico, in casa con i nostri tifosi. Ho sostituito un giocatore come Verratti, che è uno dei migliori centrocampisti del mondo”.