Home » News Calcio Napoli » Napoli-Espanyol, De Laurentiis furioso con la squadra arbitrale: il motivo

Napoli-Espanyol, De Laurentiis furioso con la squadra arbitrale: il motivo

Si è appena concluso il primo tempo tra Napoli ed Espanyol, ultima amichevole degli azzurri in questo ritiro estivo di Castel di Sangro: la prima frazione si è conclusa sul risultato di 0-0. Napoli più pericoloso rispetto agli spagnoli: gli azzurri hanno creato diverse occasioni e sono andati vicino alla rete con Osimhen e Kvaratskhelia. Il punteggio però non è cambiato e il primi 45 minuti si sono conclusi a reti bianche.

De Laurentiis furioso
De Laurentiis

Nei minuti finali del primo tempo, la partita si è incattivita, con i giocatori dell’Espanyol che sono andati giù pesanti con falli (su Lobotka e Lozano) non proprio da amichevole. È scaturita anche una mini rissa con tutti i giocatori coinvolti, fortunatamente subito placata.

LEGGI ANCHE:   Il piano B di Ndombele è in Italia: il Napoli ha un piano

Proprio per questo motivo, il presidente Aurelio De Laurentiis, presente in panchina, non ha preso bene questo comportamento e si è lamentato con la squadra arbitrale. Il patron azzurro è prima andato a discutere con il guardalinee, quando si stava ancora giocando la partita, e poi, a fine primo tempo, è andato a muso duro nei confronti dell’arbitro Gabriele Scatena, protestando in maniera molto plateale.