Home » News Calcio Napoli » Pugno duro del Napoli: deciso il futuro di Fabian e Ounas

Pugno duro del Napoli: deciso il futuro di Fabian e Ounas

Raffaele Auriemma rivela su Tuttosport che la situazione tra la società azzurra e alcuni giocatori è tesa come raramente avvenuto in precedenza. Fabián Ruiz e Ounas, infatti, sembrano non essere intenzionati a rinnovare il proprio contratto con il Napoli. L’intenzione dei due è di liberarsi a zero il prossimo anno e decidere autonomamente la destinazione che preferiscono.

Auriemma scrive: “È ancora in stand by l’operazione Deulofeu, bloccato dal tira e molla tra il Napoli e Mertens, così come sono d’intralcio i ritardi sulla cessione di Ounas: l’algerino preferisce aspettare la scadenza del contratto il prossimo anno“.

Idem per Fabián Ruiz, anche lui allettato dall’ipotesi di diventare il 30 giugno 2023 proprietario di se stesso. C’è da capire come reagirà il Napoli di fronte a questa prospettiva: quella di lasciarli in tribuna per tutta la stagione è molto più che un’idea”.

Napoli Ounas Fabián
FOTO GETTY – Ounas Napoli

Secondo il giornalista e conduttore radiofonico si prospetta un braccio di ferro tra giocatori e agenti contro la società, quest’ultima intenta a non far giocare lo spagnolo e l’algerino in caso di mancato rinnovo, e di delineare un’intera stagione tra panchina e tribuna.

LEGGI ANCHE:   Il Napoli chiama per Lukic: la richiesta del Torino sorprende, le cifre

Chiara Villani