Home » News Calcio Napoli » Osimhen confuso e scontento per la valutazione fatta dal Napoli: la situazione

Osimhen confuso e scontento per la valutazione fatta dal Napoli: la situazione

Il calciomercato estivo del Napoli si preannuncia ricco di colpi di scena. A brevissimo (il 30 giugno) scadranno i contratti di David Ospina e Dries Mertens e ancora non si sa nulla sul loro futuro: il rinnovo sembra quasi impossibile, ma tutto è ancora da decidere. Anche le situazioni che riguardano Koulibaly e Fabian Ruiz, in scadenza di contratto nel 2023, sono ancora in bilico.

Uno dei pochi calciatori di cui il Napoli non vuole privarsi è il bomber Victor Osimhen: la società partenopea ha sparato altissimo per il suo cartellino, ovvero 110 milioni di euro. In questo modo, il nigeriano non è realmente incedibile, ma la sua valutazione è troppo alta per far avvicinare qualsiasi club.

Osimhen Napoli
Victor Osimhen (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Eppure, l’edizione odierna del “Corriere dello Sport” ha svelato un retroscena al quanto particolare. Secondo il quotidiano sportivo, Osimhen non sarebbe proprio felice di questa situazione: l’attaccante ex Lille è confuso sulla valutazione fatta dal Napoli. Infatti, la società azzurra non lo ritiene cedibile, ma spara un prezzo altissimo per renderlo “difficilmente cedibile”. Una situazione che ha fatto sorgere dei dubbi anche allo stesso Osimhen.