Home » News Calcio Napoli » Liverpool-Real Madrid: posticipato l’inizio della finale di Champions: il motivo

Liverpool-Real Madrid: posticipato l’inizio della finale di Champions: il motivo

L’Europa eleggerà questa sera il campione: Real Madrid e Liverpool si contendono, a Parigi, la Champions League. Il percorso, tortuoso del Real, e più netto dei Reds, ha portato all’ennesima sfida tra due dei club più importanti d’Europa.

Inizialmente, la finale di Champions League si sarebbe dovuta giocare a San Pietroburgo ma a causa dello scoppio della guerra tra Russia e Ucraina ha cambiato sede. La UEFA ha scelto lo Stade de France di Parigi (Saint-Denis).

Finale Champions League
Finale Champions League

Finale Champions League: posticipato l’inizio di Liverpool-Real Madrid

LiverpoolReal Madrid dovrebbe iniziare giocarsi alle 21.30: trenta minuti dopo il programma iniziale del match. Ma la situazione può cambiare ancora. Il motivo riguarda l’ingresso nell’impianto sportivo dei tifosi (soprattutto del Liverpool). A pochi minuti dalla gata, infatti, la curva dei Reds era ancora semivuota e l’afflusso dei tifosi all’esterno dello Stade de France era ancora molto importante.

LEGGI ANCHE:   UFFICIALE - Addio in casa Napoli: c'è la firma con la nuova squadra

La UEFA ha dunque comunicato l’inizio posticipato di 15 minuti della gara decisiva per la vittoria della Champions League. Il Liverpool cerca la “vendetta” contro i Blancos dopo la sonora e clamorosa sconfitta nellal finale del 2018, con gli errori horror del portiere Karius.

Un commento su “Liverpool-Real Madrid: posticipato l’inizio della finale di Champions: il motivo”

I commenti sono chiusi.