Home » News Calcio Napoli » Giuffredi: “Vi svelo cosa farà Mario Rui”, sul futuro!

Giuffredi: “Vi svelo cosa farà Mario Rui”, sul futuro!

l Napoli nei giorni scorsi ha praticamente ufficializzato Mathias Olivera che ha già sostenuto le visite mediche. Sulla fascia sinistra, quindi, a partire dalla prossima stagione ci sarà una forte concorrenza per Mario Rui. Mario Giuffredi, agente del terzino portoghese, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio e ha parlato della situazione relativa al suo assistito.

Mario Rui Napoli (Getty Images)

Di seguito le parole dell’agente di Mario Rui:

Al Napoli è arrivato Olivera. Come ha vissuto Mario Rui il suo arrivo? “Chi scrive che Mario Rui rischia il posto mi fa ridere, perché estremizza tutto. È arrivato un terzino e ora subito si dà per scontato che gli tolga il posto. lo vi ricordo che Mario Rui è il titolare e gioca a Napoli da cinque anni, ha fatto una stagione strepitosa. Con estremo rispetto per Olivera, sottolineo che è arrivato dal Getafe, non dal Real Madrid. Ieri leggevo un articolo dove si facevano gli stessi ragionamenti. Poi il Napoli non vince lo scudetto e la piazza si chiede come mai. Ci sono alcune voci e penne che sono distruttive, non costruttive. È giusto che ci sia concorrenza, un giocatore non può fare 50 partite, altrimenti le prestazioni calano, ma non bisogna esasperare il concetto: ricordate che chi arriva a Napoli, deve prima dimostrare il suo valore”.

Tra i tuoi calciatori c’è Parisi. Ti piacerebbe vedere la “tua” coppia Rui-Parisi al Napoli? “Ormai è una coppia che non può crearsi perché è arrivato Olivera e, se arrivasse anche Parisi, dovrebbe andare via Mario Rui, dunque impossibile che si incontrino. Tra l’altro, Mario Rui resterà al Napoli”.

Su Politano e Di Lorenzo

Il procuratore ha rilasciato alcune dichiarazioni anche circa il futuro di Politano e Di Lorenzo, altri suoi assistiti.

LEGGI ANCHE:   Nome a sorpresa per il centrocampo: un big ex Serie A può arrivare a zero!

“Aspettiamo il mercato. Politano e Di Lorenzo sono due giocatori nel giro della Nazionale. Qualora arrivassero delle proposte le ascolteremmo ma non abbiamo bisogno di andare noi a proporli. È prematuro parlarne. I campionati sono appena terminati ed è ancora presto per discutere di mercato. Di certo, questi due ragazzi non hanno bisogno di andare a cercare squadra, sia perché stanno bene al Napoli, sia perché hanno mercato”.