Osimhen, l’intermediario denuncia De Laurentiis: il motivo

Il trasferimento di Victor Osimhen al Napoli continua a creare polemiche. Dopo il caso “plusvalenze” dei calciatori della Primavera passati al Lille, ora ad alzare il polverone è Andrea D’Amico per il mancato pagamento della mediazione nella trattativa.

Oismhen Napoli
Oismhen Napoli (Getty Images)

Trattativa Osimhen: D’Amico denuncia De Laurentiis

Il Mattino, nella sua edizione online, annuncia che Andrea D’Amico ha denunciato Aurelio De Laurentiis. L’intermediario di mercato ha curato la trattativa NapoliOsimhen con il Lille ma non avrebbe ricevuto alcun pagamento per il lavoro svolto.

“Il procuratore Andrea D’Amico ha presentato un esposto al Collegio arbitrale del Coni, per esigere dal Napoli il pagamento per la mediazione nella trattativa per l’acquisto di Victor Osimhen dal Lille. Ha presentato un’istanza arbitrale (ex articolo 22, comma 2, del regolamento agenti sportivi del Coni) come legale rappresentante dalla società Pasqualin-D’Amico Partners contro la Società Sportiva Calcio Napoli di Aurelio De Laurentis, «in virtù del contratto conferito in via esclusiva in data 24 luglio 2020 per l’opera d’intermediazione prestata in relazione alla stipula di un contratto di prestazione sportiva ex L. n. 91/1981 e negozi collegati con il calciatore Victor Osimhen»”.