Insigne da brividi: il gesto dopo il gol

Mentre il Napoli travolge la Salernitana, Lorenzo Insigne coglie l’occasione del gol del poker per rendere omaggio alla sua fede azzurra.

Infatti, il capitano del Napoli aveva iniziato dalla panchina il match per poi subentrare all’inizio del secondo tempo come sostituto di Hirving Lozano che stavolta non ha brillato nei primi 45′.

Insigne-Napoli-Salernitana
Lorenzo Insigne

Ma poco dopo il suo ingresso, c’è stata subito un’occasione per andare a segno grazie al rigore concesso sul presunto fallo di mano di Veseli, il quale è stato anche espulso per una doppia ammonizione.

E come quasi una certezza, Insigne non ha deluso dal dischetto impattando il 4-1 ma senza passare inosservato con la sua esultanza. Il 24 non ha perso tempo per chiedere in un certo senso scusa ai tifosi napoletani per il suo addio dedicando anche una frase: “Io ti amo sempre”.

Ma non finisce qui, lo scugnizzo di Frattamaggiore con la rete segnata quest’oggi oltre a confermare il suo amore per Napoli raggiunge anche Diego Armando Maradona per numero di gol con la maglia azzurra in tutte le competizioni.