Spalletti: “Zielinski si è allenato a casa, potrebbe succedere domani”

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Serie A tra Napoli e Bologna che si giocherà domani allo stadio Renato Dall’Ara.

Di seguito quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Spalletti conferenza Bologna Napoli

Per vincere le partite è fondamentale avere giocatori a disposizione e in condizione. Prevedo un futuro migliore rispetto al difficile periodo attraversato nell’ultimo mese”.

Non dobbiamo preoccuparci delle squadre che ambiscono alla zona Champions League. Noi vogliamo arrivare tra le prime quattro e abbiamo le carte in regola per raggiungere questo obiettivo”.

Zielinski si è allenato a casa, domani termina l’isolamento e svolgerà le visite di controllo. Potrebbe aggregarsi alla squadra”.

“Noi siamo qualcuno se rendiamo felice qualcuno. Come gruppo possiamo fare felice una città intera”.

Lo stadio Maradona è la nostra casa. Sentiamo l’affetto della città. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi non dobbiamo avere alibi.

Osimhen sta lavorando con noi, ma vedo difficile che possa giocare dall’inizio domani, ha fatto due o tre allenamenti. Valutero bene tutto quello che ho a disposizione”.

Mercato? È una cosa che riguarda Giuntoli e la società. Con l’arrivo di Tuanzebe siamo a posto numericamente. Ho un numero di giocatori tale da poter fare la stagione che vogliamo”.

La gara di giovedì non lascia scorie. È stato un match deciso da episodi, ma va detto anche che siamo riusciti a pareggiare all’ultimo minuto in inferiorità numerica, 9 contro 10. Tra l’altro sono stato espulsi due calciatori freschi e appena entrati e questo fa parte della casualità”.