Zerbin, l’agente: “Faremo una richiesta al Napoli”

Furio Valcareggi, agente del giovane azzurro Alessio Zerbin, è intervenuto a Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, commentando il momento della Fiorentina, prossimo avversario del Napoli in Coppa Italia, e del giovane talento di proprietà degli azzurri. Ecco quanto evidenziato:

Il momento no della Fiorentina

“Nell’ultima sconfitta contro il Torino hanno giocato malissimo tutti, dal primo all’ultimo e così hanno preso 4 gol. Sono arrivate molte polemiche ma basta perché la classifica è ottima, ora bisogna pensare al domani. La Fiorentina è carica perché l’allenatore è stato bravo, una partita tragica come quella di Torino può accadere. La squadra è forte, Vlahovic pure ed è ben servito, per il Napoli sarà una partita complicata. Per me domani Vlahovic gioca, fino a fine campionato sta qui, poi o va via per 100 milioni di euro oppure resta qua perché la società non è povera. Se non arriva ciò che chiedono lo tengono un anno fermo. O porti ciò che vale o lo prendi a parametro zero”.

Le impressioni sul Napoli

Il Napoli ha un grande presidente, un grande allenatore e un grande DS. Sono molto molto bravi. Giuntoli non ci rende i rapporti facili come agenti ma sono suo amico da quando giocava a pallone. Insigne? Ho digerito la partenza di Chiesa e digerirò quella di Vlahovic. Non si può dire di no a 15 milioni di euro netti per 4 anni, si lascia anche la mamma per queste cifre. Mi parlano di lui come di un bravissimo ragazzo. Ha fatto benissimo ad andare, come si fa a rinunciare“.

Zerbin Frosinone Agente
Alessio Zerbin Frosinone

Alla scoperta di Zerbin

Zerbin? Il Napoli ha in mano il contratto ma non mi crea tanti vantaggi. Chiederemo di farlo restare in rosa il prossimo anno, ha fatto 3 anni di C facendo benissimo, sta facendo benissimo in B. Fa gol e fa assist. Il nuovo Lentini? Gigi è stato uno dei più grandi, colossale e impagabile. Magari diventasse come lui. Nella lunga distanza Alessio tira in porta, fa assist, gioca con entrambi i piedi, se c’è da rincorrere dà una mano.

Giocatore completo! E il Napoli dovrebbe tenerlo in rosa. Noi chiederemo di trattenerlo quando ci chiameranno per prolungare il contratto, mi sembra ovvio. Vuole restare a Napoli. Sarebbe l’ideale per Spalletti, a cui piacciono questi giocatori qui. Ora il ragazzo guadagna niente, anche perché per avere potere economico servono presenze e storia. Non ci sarà da litigare, sarà un accordo consensuale.

Domenico Visone

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI