Milan-Liverpool 1-2, rossoneri fuori da tutte le coppe: chi scende in Europa League

Si conclude oggi l’esperienza in Champions League del Milan, che chiude in ultima posizione con 4 punti, alle spalle di Liverpool (18 punti), Atletico Madrid (7), FC Porto (5). 1 vittoria, 1 pareggio e 4 sconfitte: questi i risultati conseguiti dai rossoneri in questa fase a gironi.

Porto Atletico Madrid

Questa sera, infatti, gli uomini di Pioli sono usciti sconfitti dallo Stadio San Siro di Milano contro la squadra di Jurgen Klopp per un risultato finale di 1-2 (29’ Tomori, 36’ Salah, 55’ Origi). Dopo essere andati in vantaggio grazie al tap in vincente del difensore numero 23, i rossoneri hanno subito l’attacco del Liverpool che pochi minuti più tardi ha trovato il pareggio con Salah. Nella ripresa è proprio Tomori a favorire il sorpasso della squadra inglese, regalando la palla a Sané: la palla viene parata da Maignan, ma sulla respinta Origi colpisce di testa e mette a segno il gol dell’1-2.

In contemporanea, l’Atletico Madrid ha sconfitto il Porto fuori casa per un risultato di 1-3, segnando definitivamente il destino del Milan fuori dalla Champions League. Sarà proprio il Porto a scendere in Europa League e partecipare agli spareggi che si terranno a febbraio.

La squadra di Pioli adesso, priva di impegni infrasettimanali, potrà concentrare interamente le proprie forze sul campionato e sulla corsa scudetto.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI