La mossa di Spalletti: Mertens capitano per incidere ancora di più

Luciano Spalletti lo ha annunciato ieri nella sua conferenza stampa: Dries Mertens scenderà in campo con la fascia da capitano contro l’Atalanta questa sera. Con le assenze per infortunio di Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly, sarà il folletto belga a guidare i compagni in quella che si preannuncia una vera e propria impresa calcistica.

Dries Mertens Capitano

Una mossa, quella di Luciano Spalletti, semplice ma molto importate in questo momento: oltre a essere uno dei più talentuosi e in forma nell’undici titolare, Mertens è uno di quelli che ci mette sempre la faccia ed è sempre pronto ad aiutare i propri compagni. E l’investitura di questa importante responsabilità servirà al belga per aumentare ancor di più la volontà di far bene e regalare una vittoria alla sua squadra e alla sua gente.

Piccola curiosità statistica: nonostante questa sia la sua nona stagione con la maglia del Napoli e abbia raccolto già 372 presenze in azzurro, dietro solo a Insigne nella rosa attuale, questa sarà la prima volta per lui con la fascia da capitano dal primo minuto. Finora, Dries l’aveva indossata solo poche volte, ma sempre a gara in corso.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI