Pellegatti su Ibrahimovic: “Sarebbe successo se fosse andato al Napoli”

Nel corso della trasmissione Radio Goal di Valter De Maggio su Radio Kiss Kiss Napoli, è intervenuto il giornalista Carlo Pellegatti, che si è espresso in merito alle ultime dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovic nei confronti del Napoli.

L’attaccante rossonero, infatti, nel suo libro “Adrenalina” ha raccontato del suo mancato arrivo in azzurro dovuto all’esonero di Ancelotti. “Vado a Napoli, ogni partita porto 80 mila tifosi allo stadio e vinco lo scudetto come Diego“, queste le sue parole.

Ibrahimovic Napoli
FOTO: Imago

Pellegatti in merito ha detto: “Probabilmente avrebbe avuto più possibilità che a Milano. Qui è venuto a prendere una squadra con dei problemi negli ultimo anni, mentre il Napoli era già ben strutturato e con un’identità di gioco ben definita. A Milano si è dovuto caricare la squadra sulle spalle e portarla dov’è adesso“.

Il giornalista tifoso del Milan, inoltre, si è espresso anche sulle ultime partite della squadra rossonera (Milan-Sassuolo 1-3, Fiorentina-Milan 4-3). “La sconfitta di Firenze non mi aveva preoccupato più di tanto, perché il Milan aveva giocato bene e la sconfitta è stata casuale. Quella di sassuolo, invece, mi ha preoccupato, perché gli errori fatti con la Fiorentina sono stati ripetuti. La partita contro il Genoa ci farà capire se sono stati episodi o se è un campanello d’allarme“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI