Greta Beccaglia: “Non mi interessa dei followers. Ho perso il sonno dopo quella molestia!”

Greta Beccaglia, giornalista di Toscana TV, è stata al centro delle notizie degli ultimi giorni a causa di uno spiacevole episodio che l’ha coinvolta in prima persona. Al termine della partita tra Empoli e Fiorentina, infatti, la Beccaglia ha subito atti sconvenienti in diretta TV da alcuni tifosi della squadra ospite. Il gesto balzato ai disonori della cronaca è una pacca sul sedere della giornalista nel corso della sua trasmissione.

Al seguito di questo spiacevole evento, sono state attivate le procedure per l’individuazione e la denuncia dell’aggressore. La giornalista di Toscana TV ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in merito alla questione. Di seguito le sue dichiarazioni.

greta beccaglia

Ho saputo che il mio molestatore si è scusato, ma non mi interessa. Il suo gesto è grave e sono stata fortunata perché ero in diretta mentre tante donne subiscono questo tipo di violenza senza poter difendersi. La mia denuncia è anche per loro. Non voglio però fare di tutta l’erba un fascio, quelle persone non c’entrano con i tifosi veri che mi hanno ricoperto di affetto e solidarietà“.

Si è inoltre espressa anche su Giorgio Micheletti, collega e conduttore della trasmissione, in questi giorni criticato per la frase “Non te la prendere” pronunciata a seguito dell’episodio. “Sono certa che quella frase, seppur infelice, l’abbia pronunciata con un altro intento. Voleva dirmi di non agitarmi e di stare calma. Appena ha capito cosa stesse succedendo mi ha difeso“.

In questi giorni, inoltre, Greta Beccaglia è stata oggetto anche di insinuazioni per le quali grazie a questo gesto la sua notorietà è aumentata. “Ne ho sentite di tutti i colori ma non mi interessa. Mi hanno detto che ho molti più follower, ma non ci ho nemmeno fatto caso. Avrei evitato volentieri di perdere il sonno“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI