Caso marchio Maradona, parla Ceci

Il caso sul marchio Maradona tende a placarsi, Stefano Ceci, grande amico di Diego, continua a sostenere di essere il proprietario del marchio Maradona. Lo ha ribadito questa notte, con un comunicato sui propri social.

Ceci sostiene di aver acquisito tale diritto prima della morte del Pibe de oro, e di aver sempre fatto tutto seguendo la volontà di Diego.

Maradona-marchio-Ceci

Qui riportato il suo comunicato:

Intendo precisare che in data 17 agosto 2020 con atto autenticato dal Notaio argentino Dr.ssa Sandra Verónica Iampolsky, registrato e apostillato, il sottoscritto ha acquisito, unitamente alla società Sattvica S.A. il diritto ad utilizzare commercialmente l’immagine del Sig. Diego Armando Maradona per 15 anni, rinnovabili, con l’obbligo di versare il 50% dei ricavi al Sig. Diego Armando Maradona“.

Successivamente alla morte del Sig. Diego Armando Maradona, per il tramite dell’Avvocato Carlos O. Grüneisen, che mi rappresenta, ho sempre informato volontariamente il Tribunale di La Plata, presso il quale è stata iniziata una procedura per determinare chi siano gli eredi del Sig. Diego Armando Maradona“.

maradona
Maradona-marchio-Ceci

Al contempo ho sempre informato anche l’Avvocato Baglietto, nominato dal tribunale quale rappresentante degli eredi ed ho puntualmente versato il 50% del netto incassato da tali contratti su di un conto bancario indicato dal Tribunale in benificio degli eredi Diego Armando Maradona Sucesíon“.

Ho sempre rispettato, e continuerò a farlo, sia la volontà di Diego Armando Maradona sia quanto disposto dalla legge”.

Questi sono fatti provati e provabili e la verità su quanto è accaduto e sta accadendo”.