Spalletti sul caso Lozano: “Spesso si esagera, vi spiego”

Luciano Spalletti ha presentato la sfida tra Napoli e Legia Varsavia in conferenza stampa. Il tecnico azzurro si è soffermato anche sulla reazione di Lozano dopo la sostituzione contro il Torino di domenica scorsa.

Lozano?Secondo me si sta esagerando un po’. Fino a quel momento avevamo bisogno di portare un risultato a casa e lui è stato protagonista assoluto. Poi ci sono 5 sostituzioni e loro hanno iniziato a lanciare palloni alti. A quel punto avevo bisogno di calciatori capaci di fare quei contrasti. L’ho tolto ad 1 minuto dalla fine. Lui era un po’ dispiaciuto all’inizio ma poi basta vedere le reazioni in allenamento degli ultimi giorni per capire che ora va tutto bene”.

Spalletti Napoli Conferenza
Spalletti Napoli Conferenza

Spalletti: “Lozano? Mi ha dimostrato di essere un campione”

Tra Spalletti e Lozano è tutto chiarito. Il malumore dell’attaccante messicano per la sostituzione contro il Torino è nato e morto nello spogliatoio del Maradona. Il tecnico è rimasto contento della reazione del Chucky nei giorni seguenti il match.

LEGGI ANCHE:   Sarri torna sullo scudetto perso a Napoli: "Ogni stagione ha una storia diversa"

Cosa si è detto con Lozano?Se uno ha ben chiaro quello che deve essere l’obiettivo del perché si lavora nel Napoli, allora diventa più facile pure chiarirsi. L’obiettivo è vincere le partite e se riusciamo, significa che lavoriamo bene. Nelle 5 sostituzioni ho bisogno di metter mano a quello che c’è da fare in quello momento in partita. Nel mio ruolo non c’è scritto che non posso sostituire chi avevo appena messo. Poi glielo vado a spiegare dopo. Ci voleva un po’ di fisicità e mi servira un altro tipo di calciatore e non la sua qualità. Lui ha fatto poi vedere negli allenamenti il campione che è, allenandosi e divertendosi con il gruppo”.

Home » News Calcio Napoli » Spalletti sul caso Lozano: "Spesso si esagera, vi spiego"