Spalletti, Genova ti lascia bei pensieri e un grande dubbio

Spalletti, Genova ti lascia bei pensieri e un grande dubbio

Il Napoli ha battuto 0-4 la Sampdoria, a Genova, campo in cui, nelle due partite precedenti, l'Inter è stata fermata sul 2-2 ed il Milan ha vinto, faticando, per 0-1.

La prova di forza degli azzurri è evidente, Spalletti ha cambiato la mentalità dei ragazzi.

I cinque giocatori più offensivi del Napoli, Osimhen, Insigne, Lozano, Zielinski e Fabian Ruiz, hanno trovato tutti o la rete o il doppio assist nella gara di ieri. Questo dimostra il modo di giocare del Napoli Spallettiano.

Si sa trovare la profondità con Osimhen, così come andare sul fondo per il passaggio arretrato di Lozano. Ci si può affidare all'invenzione di Insigne o all'inserimento di Zielinski, e se proprio non ci sono sbocchi, allora ci pensa un grande giocatore di biliardo, un semplicemente perfetto Fabian Ruiz, piattone nel sette e partita ipotecata.

Altra prestazione totale di Anguissa, situato in ogni zona del campo e, in un tempo record, ha perfettamente compreso il lavoro richiesto dal tecnico di toscano nei suoi confronti.

Inoltre, se la partita è andata liscia, senza neanche un momento di sconforto, i meriti vanno a David Ospina. Il colombiano ha avuto un'estate complicata. Dato per sicuro partente, molto vicino all'Atalanta di Gasperini, alla fine è rimasto in azzurro.

Spalletti aveva annunciato che sarebbe stato l'anno di Meret. Il portiere italiano era finalmente pronto a prendersi il Napoli, basta ballottaggi. Proprio nel momento migliore, Meret si è infortunato in Nazionale e Ospina ha risposto presente. Ottime prestazioni, quella di ieri soprattutto. Una doppia parata importante parata sullo 0-1 del Napoli, fondamentale per tenere i suoi in vantaggio.

Spalletti ora è davanti ad un bivio, continuare a fidarsi di Ospina, o credere in Meret.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Simone Falasca
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram