La lacuna più grande è un errore di progettazione

La lacuna più grande è un errore di progettazione

La mattinata dopo Leicester City-Napoli non lascia spazio solo all'ottima prestazione di Osimhen e compagni, perché, come sempre, non tutte le notizie sono positive.

Con l'assenza di Mario Rui, Spalletti, indeciso tra Juan Jesus e Malcuit, ha scelto il secondo. Di conseguenza Di Lorenzo, più esperto, si è spostato sulla fascia sinistra, lasciando il francese a destra.

Disastrosa la prestazione di Malcuit, fuori posizione in difesa e incapace di pungere davanti. Meno peggio, ma sempre insufficiente, quella dell'italiano. Errore suo sul primo gol del Leicester, come spesso capita ai terzini del Napoli, ha stretto troppo la marcatura non seguendo l'inserimento esterno.

In questa mattinata, tornano prepotentemente a galla, tutte le richieste fatte dalla tifoseria napoletana di investire in quel settore del campo. Per il terzino sinistro andava fatto uno sforzo. Quando devi andare a giocare al King Power Stadium, e ti ritrovi ad essere indeciso se dover mettere Juan Jesus o Malcuit, con un solo infortunato, ti rendi conto di aver commesso un grosso errore di progettazione.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Simone Falasca
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram