Crampi di Koulibaly legati al Ramadan: il digiuno terminerà mercoledì prossimo

Koulibaly
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Kalidou Koulibaly è stato vittima dei crampi nel finale di gara contro il Cagliari. La causa dei crampi del senegalese, secondo il Mattino, potrebbe essere il Ramadan. Come sappiamo, infatti, Koulibaly è musulmano e perciò sta rispettando il digiuno giornaliero imposto dal Ramadan.

Il Ramadan durerà fino a mercoledì prossimo, e ne risentiranno, seppur in parte, tutti i giocatori musulmani. Nonostante il digiuno, riporta sempre il Mattino, il colosso della difesa azzurra era intento ieri a donare indumenti agli immigrati, come già successo in precedenza.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory