Gosens contro la Superlega: “I club si mettano i soldi su per il c..o”

Gosens
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Al giornale tedesco Kicker, l’esterno dell’AtalantaRobin Gosens, ha rilasciato una breve intervista affermando che le sue opinioni sono anche condivise all’interno dello spogliatoio bergamasco. Di seguito, le sue parole:

“Bisogna essere consapevoli che il calcio cambierà per sempre e nulla sarà più come prima. Le persone muoiono in tutto il mondo, non ci sono soldi. Questi 12 club creano la loro lega e si possono mettere i loro 100 o 150 milioni su per il c…o. È una cosa che va messa in discussione dal punto di vista etico. Ciò che è triste è che si tratta solo di una questione di soldi, soldi, soldi.

Si tratta di un disastro per il mondo del calcio, sono scioccato dal fatto che stia diventando realtà. Alla base del calcio c’è sempre stata la possibilità che anche una piccola potesse vincere. Se due club come Arsenal Tottenham saranno sempre qualificati alla lega senza alcun merito sportivo, i principi del calcio spariranno.

Il calcio attualmente è più un business che uno sport. Lo strappo sarebbe così grande, che spero che molti tifosi si opporranno alla Superlega. Io prenderei parte alle loro proteste“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory