Llorente: “L’arrivo di Gattuso ha compromesso la mia permanenza al Napoli”

llorente udinese
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Fernando Llorente, ex attaccante del Napoli e attuale numero 32 dell’Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marca in merito alla sua avventura in azzurro. Ecco le sue parole:

“Quando sono arrivato al Napoli c’era Ancelotti, con lui avevo il ruolo di vice Milik e quando sono stato chiamato in causa all’inizio ho anche segnato qualche gol. Anche con il rientro di Arek, entravo spesso nella seconda frazione. È stato l’arrivo di Gattuso in panchina ad aver compromesso la mia avventura in maglia Napoli, oltre a questo ha contribuito anche l’arrivo della pandemia. Ormai volevano mandarmi via ma ho deciso di restare un’altra mezza stagione in azzurro continuando ad allenarmi ma senza mai giocare”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI