Mondiali 2022, Rai e Amazon si aggiudicano i diritti Tv

Italia
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A trasmettere le partite in Italia dei Mondiali FIFA del 2022, che si disputeranno nei mesi di novembre e dicembre in Qatar, saranno la Rai e Amazon. Con quest’ultima che dopo aver messo le mani sui diritti della UEFA Champions League dal 2021 al 2024 (vale a dire 16 match in esclusiva a stagione), l’azienda statunitense ora aggiunge alla propria offerta anche la principale competizione calcistica per le Nazionali. Stando a quanto riportato da Calcio e Finanza, l’emittente di Stato si sarebbe garantita il pacchetto B1, che comprende la trasmissione di:

28 partite in chiaro (finali e semifinali comprese) con diritto in prima scelta. Quindi, probabilmente le partite che dovrà affrontare l’Italia saranno trasmesse sulla Rai nel caso in cui la Nazionale guidata da Mancini si qualificherà per la rassegna iridata. Invece per quanti riguarda Amazon, l’altro pacchetto comprenderebbe 36 partite più semifinali e finali con un totale di 39 incontri che saranno trasmessi in streaming pay.

Le due emittenti avrebbero battuto la concorrenza della Mediaset con una proposta di 160 milioni di euro superando i 155 milioni messi sul piatto dalla Mediaset.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI