Sassuolo 3-3 Napoli, le pagelle del match: un Napoli dalle due facce butta tre punti

PAGELLE SASSUOLO NAPOLI
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

PAGELLE SASSUOLO NAPOLI – Il Napoli ha affrontato il Sassuolo per la 25^ giornata di Serie A. La partita appena conclusa si è disputerà al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La partita è terminata con il risultato di 3-3. Gli azzurri sono stati beffati all’ultimo secondo di gara con il calcio di rigore trasformato da Ciccio Caputo a tempo ormai scaduto. Dopo la vittoria nel derby contro il Benevento, il Napoli fallisce la seconda vittoria di fila in campionato. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca per gli azzurri vista la grande rimonta conquistata dai ragazzi di Gattuso.

GLI HIGHLIGHTS DI SASSUOLO 3-3 NAPOLI

Le pagelle del match

MERET 6: Incolpevole sui tre gol del Sassuolo. Non può nulla dopo la deviazione di Maksimovic sul vantaggio dei padroni di casa. Spiazzato sui due rigori.

DI LORENZO 7: Una delle sue migliori gare di stagione. Non solo per gol del momentaneo 2-2. Sbavatura sul 60′ dove non recupera su Caputo ma Meret ci mete una pezza.

RRAHMANI 5,5: Non incide sulla gara. Ordinato ma sembra non dare il giusto supporto alla squadra.

MAKSIMOVIC 5: La sua deviazione porta al vantaggio del Sassuolo. Si divora un gol su un assist al bacio di Mertens. In uscita non è mai sembrato lucido. (Dal 85′ MANOLAS 4: Un difensore della sue esperienza non può regalare un rigore come quello di oggi)

HYSAJ 4,5: Il suo compito è controllare Berardi ma fallisce su tutta la linea. Il capitano del Sassuolo è il migliore dei suoi e il terzino albanese non riesce mai ad incidere in modo positivo in fase difensiva. Adattato a sinistra, il fase offensiva non può dare il giusto aiuto. (Dal 73′ GHOULAM 6: Porta un po’ di energia sulla fascia sinistra. La speranza è che possa essere finalmente recuperato)

FABIAN 6: Nel vivo del gioco. Nel corso del primo tempo è l’osservato speciale di Gattuso che lo tiene sotto controllo e gli chiede più volte di avanzare.

DEMME 6: Rientra dopo quattro partite e il suo dinamismo è mancato al Napoli e si vede. Si muove con ordine e sbaglia poco, nel corso del secondo tempo è naturale un calo. (Dal 73′ BAKAYOKO 6: Perde il pallone che porterà al pareggio ma non può essere lui il colpevole)

ZIELINSKI 6,5: Dal limite è letale. Ormai sembra aver trovato la giusta continuità almeno dal punto di vista realizzativo. Dovrebbe essere più al centro del gioco. (Dall’85 LOBOTKA SV)

POLITANO 5,5: Lui è il grande ex della serata. Non riesce però a trovare i giusti spazi e ad incidere sul risultato.

INSIGNE 7,5: Senza Ghoulam non ha nessuno che parli la sua lingua sulla fascia. Sblocca il risultato con una delle sue perle a giro ma non basta per il VAR. Corre, difende, gioca. Un capitano vero che realizza con freddezza glaciale il calcio di rigore. La sua rabbia a fine partita è giustificabile.

MERTENS 5,5: Non il miglio Mertens ma la sua presenza mette comunque in affanno la difesa del Sassuolo. Si vede che è rientrato da appena una partita (Dal 67′ ELMAS 5,5: Assente ingiustificato)

GATTUSO 5,5: Non convince la scelta di Hysaj a sinistra. Alcuni cambi sembrano un po’ tardivi.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory