Paura per Osimhen: lo staff del Napoli ha provato a rianimarlo anche schiaffeggiandolo, si spera non ci siano conseguenze gravi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono stati attimi di paura quelli vissuti dal campo da Atalanta e Napoli mentre Victor Osimhen perdeva i sensi dopo un contrasto di gioco. La Repubblica ha ricostruito i fatti nei particolari: il nigeriano ha battuto la testa dopo un contrasto, perdendo immediatamente conoscenza. Mentre la barella tardava ad arrivare verso il giocatore, un infermiere ha provato a rianimare il giocatore schiaffeggiandolo (dolcemente), senza ricevere reazioni. Per fortuna, Osimhen è stato rianimato nel tragitto in ambulanza verso l’ospedale. Gli esami svolti a Bergamo hanno evidenziato un trauma cranico, e la speranza è che non ci siano conseguenze.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI