Il Mattino – Gattuso obbligato: aggregati sei giocatori della primavera alla prima squadra

anotnio cioffi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Napoli continua ad attraversare un momento estremamente delicato a causa degli infortuni e dei contagi covid. Gli azzurri hanno tantissimi indisponibili in rosa e in vista della gara delle prossime gare Gattuso ha aggregato in tutto 6 calciatori della primavera con la prima squadra. Ecco quanto scrive Il Mattino:

“Su tutti Antonio Cioffi, casertano, esterno d’attacco del 2002 che è entrato nel vivaio del Napoli nel 2013, quando aveva appena 11 anni. Rappresenta a tutti gli effetti l’alter ego di Insigne, perché gioca a sinistra e ama rientrare sul destro per calciare in porta.

Potrebbe trovare spazio anche Zedadka, franco-marocchino arrivato nel 2018 dal Nizza. Rispetto a Cioffi ha 2 anni in più (21 li farà a giugno): gioca sulla stessa fascia del napoletano, ma in una posizione più arretrata. Sostituto ideale di Mario Rui; ha già collezionato 5 presenze tra i professionisti in questa stagione: con la Cavese in serie C.

Il terzo gioiellino già nel giro della prima squadra è Davide Costanzo. Segni particolari: è di Frattamaggiore, più precisamente è cresciuto nella stessa strada di Insigne (via Rossini). Ieri; poi Gattuso ha fatto allenare con la prima squadra anche Marchisano (terzino destro) e Pesce (attaccante) entrambi 2004, insieme al portiere Idasiak potrebbero partire per la Spagna“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory