Milik-Marsiglia: si può fare, ma il polacco deve rinnovare per partire e dipende da De Laurentiis

Milik Fiorentina
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una vera e propria telenovela quella tra Milik e il Napoli, che in questi giorni sembra andare verso la fine. Accordo raggiunto per l’ingaggio tra il polacco e il Marsiglia, sulla base di 3,5 milioni netti a stagione, ma l’affare non è ancora chiuso. Infatti, come riporta la Gazzetta dello Sport di oggi, l’operazione con il Marsiglia sarebbe un prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto. Fino a qui tutto bene, se non fosse che il contratto di Milik col Napoli scade tra sei mesi, e per la buona riuscita dell’affare, l’attaccante dovrà prima rinnovare con i partenopei. C’è un cauto ottimismo, racconta la rosea, ma i rapporti tra il presidente De Laurentiis e il giocatore potrebbero rappresentare un problema per quel che riguarda il rinnovo, visto che sono ancora aperte le due cause fatte dalla società nei confronti del giocatore. I prossimi giorni saranno decisivi per l’addio di Milik.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI