Siani da brividi: “Maradona è tornato sul suo pianeta, è tornato a casa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il comico napoletano Alessandro Siani, nel corso del programma “La musica che gira intorno” in onda ieri sera su Rai 1, ha ricordato Diego Armando Maradona con un emozionante tributo.

“Le lacrime che scendono sono di colore azzurro e sono lacrime che non si asciugano nemmeno con il sole. Non sono di acqua e sale, sono lacrime di amore. In queste lacrime ci stanno le vittorie, gli scudetti, la rinascita di un popolo, i ricordi, la vita. La nostra vita.

Oggi invece gli stadi stanno senza tifosi, quasi come se Maradona avesse pensato “Se non ci stanno loro, ma allora io che esisto a fare?.

Pino Daniele, Massimo Troisi, Totò, Maradona: tutti con un cuore che non ce l’ha fatta. A dimostrazione che dalle nostre parti, di cuore, ce ne mettiamo sempre un po’ di più.

Maradona è il più grande calciatore di tutti i tempi. Tutti dicevano che era di un altro pianeta e io ci credo. Sono convinto che quando giocava qua, sul pianeta Terra, tutte le partite che ha fatto erano fuori casa, ha giocato sempre in trasferta. Oggi mi piace pensare che è tornato sul suo pianeta. Maradona è tornato a casa“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI