Napoli-Empoli 3-2: le pagelle del match vinto dagli azzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

PAGELLE NAPOLI EMPOLI – Ottavi di Coppa Italia che vedono di scena il Napoli di Gattuso e l’Empoli di Dionisi. Gli azzurri padroni di casa vincono il match per 3-2 con le reti di Di Lorenzo, Lozano e Petagna. I partenopei affronteranno la vincitrice del match tra Roma e Spezia.

Partita ricca di emozioni da una parte e dall’altra che si sblocca con un’incornata di Di Lorenzo. Nel primo tempo arriva il pareggio di Bajrami con un grande destro a giro che si infila nell’angolino. Per fortuna degli azzurri però Lozano si inventa subito la rete che riporta in vantaggio il Napoli. Nella seconda frazione altro eurogol di Bajrami, giocatore che ha sfruttato al meglio il palcoscenico per farsi notare dalle altre squadre, riporta il risultato in pareggio. A 10 minuti dal termine sugli sviluppi di un calcio d’angolo il Napoli mette il punto esclamativo ad una grande partita grazie al tap-in vincente di Petagna che fa 3-2.

QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH TRA NAPOLI E EMPOLI!

PAGELLE NAPOLI EMPOLI COPPA ITALIA

Meret 5,5: Tre tiri subiti, due entrano e uno si stampa sulla traversa. Il portiere azzurro però sul secondo gol empolese è parso troppo lento nell’andare giù.

Di Lorenzo 6,5: La dura legge dell’ex non manca mai. Il 22 azzurro viene servito con un cross al bacio di Lozano e di testa incorna il gol del vantaggio azzurro.

Rrahmani 6: L’uomo nel mirino era senza dubbio il difensore col 33. Disputa una partita tranquilla ed è incolpevole sui gol subiti dagli azzurri. Sull’angolo che porta al terzo gol partenopeo è lui a colpire il pallone che finirà poi sui piedi di Petagna.

Koulibaly 6 : Quanto è mancato lo si potrà notare in un’altra partita di maggiore difficoltà, ma che il senegalese trasmetta sicurezza nel reparto difensivo è una certezza. Incolpevole anche lui sui gol subiti, quando chiamato in causa non sbaglia.

Ghoulam 6: Vederlo in campo è sempre un piacere perché quello che ci vorrebbe sulla corsia mancina è un terzino alla pari di quello che era l’algerino prima dell’infortunio. Partita comunque sufficiente senza particolari sbavature.

Demme 6: Torna in campo dopo l’infortunio contro il Torino e fa quello che sa fare meglio: far girare la squadra. Niente di speciale però la sua partita

Lobotka 5,5: In partite come queste i giocatori meno utilizzati dovrebbero tentare di mettersi in mostra, lo slovacco però non brilla e disputa un match al di sotto delle aspettative. (Dal 70′, Fabian Ruiz 6)

Politano 6: Molto vivace in avvio, cerca più volte di incunearsi nell’area di rigore avversaria ma non riesce ad andare al tiro. Ci prova nel secondo tempo ma una deviazione spedisce il pallone alto. (Dal 60′, Insigne 6: Il capitano entra in campo con la solita grinta, non si iscrive però al tabellino del match calciando come sempre tanto verso la porta).

Elmas 6: Nel primo tempo si propone tanto e più volte cerca la giocata vincente che però non si conclude nel migliore dei modi. (Dal 70′, Zielinski 6: Non incide molto sul match, entra e fa quello che gli viene chiesto da Gattuso, ovvero tenere l’ordine sul terreno di gioco).

Lozano 7,5: Assist e gol, il messicano si conferma l’arma in più di questa squadra anche nelle partite che sembrano più facili di altre. La palla per Di Lorenzo è telecomandata, così come il suo destro che infila l’estremo difensore dell’Empoli per il nuovo vantaggio azzurro. Fenomenale.

Petagna 6,5: Poco servito dai compagni in attacco, pensa più a caricarsi i difensori avversari sulle spalle favorendo Politano e Lozano. Il 3-2 porta comunque la sua firma, il 37 si fa trovare pronto dopo il colpo di testa di Rrahamani e deposita il pallone in rete. Non sarà un bomber vero e proprio ma in campo dà sempre il massimo. (Dal 87′ Llorente sv)

CALCIO NAPOLI PAGELLE

pagelle napoli empoli

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI