Chiariello: “Fabiàn sopravvalutato, non ha nessuna qualità! Lo scambierei con De Paul”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune parole ai microfoni di Campania Sport sul match Napoli-Milan. Di seguito quanto evidenziato:

Se tre indizi fanno una prova, il Napoli al San Paolo è alla terza sconfitta consecutiva dopo Az e Sassuolo. Si è detto che il Milan era una squadra giochista e quindi a campo aperto il Napoli potrà prevalere, e invece Ibra fa la differenza.

C’è un problema evidente nel gioco nel Napoli, per me oggi il peggiore in campo è stato il sopravvalutato Fabian. Un centrocampista deve avere visione di gioco, velocità di pensiero e saper giocare rapido, lo spagnolo non ha nessuna di queste qualità e tra l’altro non sa difendere. Dopo aver visto De Paul oggi rifarei lo scambio che avevo proposto in estate con Fabian.

Il problema del Napoli, oltre alla lentezza nei passaggi, è anche come ha messo in campo la squadra Gattuso. Nessun attaccante dei quattro ha inciso, ci sono stati solo due tre spunti sulla destra di Politano, Insigne è stato isolato dal gioco ed è stato uno dei pochi a metterci l’anima. Mertens, nonostante il gol, non ha toccato quasi palla.

Mi dispiace vedere una squadra con così tanto talento prendere sempre gli stessi gol. Ai miei tempi si giocava a uomo e l’attaccante non doveva toccare palla, il gol di Ibra il grande Koulibaly ce l’ha sulla coscienza, e anche sul secondo gol il difensore perde l’attaccante.

Ci sono quindi concetti che non funzionano, inoltre Gattuso non può neanche lavorare visti i tanti impegni. L’allenatore deve fare delle scelte e deve capire come impostare questa squadra, perché stasera abbiamo visto una squadra senza campo e senza coda”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI