shinystat spazio napoli calcio news Semplici a Radio Crc: “Petagna sfonderà nel Napoli e in Nazionale. Gattuso più forte delle etichette”

Semplici a Radio Crc: “Petagna sfonderà nel Napoli e in Nazionale. Gattuso più forte delle etichette”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Oggi, in diretta su Radio Crc nel corso di “Il Sogno Nel Cuore”, è intervenuto Leonardo Semplici. L’ex allenatore della Spal ha tessuto le lodi di Andrea Petagna, nuovo acquisto del Napoli:

“In questi anni Petagna è cresciuto tanto – ha detto Semplici a Radio Crc – anche e soprattutto in zona gol. Adesso gioca in una squadra fortissima. La concorrenza è importante, ma Petagna ha tutte le carte in regola per farsi valere pure a Napoli. L’importante è che si faccia trovare pronto quando verrà chiamato in causa da Gattuso. Il tecnico azzurro ha a disposizione un parco attaccanti molto competitivo, però Petagna è in possesso di caratteristiche uniche, che possono essere molto utili al Napoli. Anzi, dico di più: secondo me Petagna potrà dare un grosso contributo anche in Nazionale”.

Domani inizierà in campionato 2020-2021, secondo Semplici “È difficile compilare una griglia con il mercato aperto sino al 5 ottobre. Al momento posso dire che è sempre la Juve la squadra da battere. Subito dopo, per me, c’è l’Inter – ha continuato Semplici a Radio Crc – anche per quanto fatto vedere nella passata stagione, terminata a -1 dalla Juventus campione d’Italia. Anche il Napoli finora ha lavorato molto bene. Dopo gli azzurri ci sono le romane e il Milan”.

Da Semplici complimenti a Gattus. “Apprezzo molto il lavoro di Gattuso – ha dichiarato Semplici a Radio Crc – Purtroppo in Italia spesso gli allenatori devono fare i conti con le etichette. Visto che Gattuso da calciatore abbinava a una buona tecnica una dose di grinta fuori dal comune, tutti hanno pensato che anche da allenatore avrebbe impostato il lavoro in una certa maniera. Invece ho visto che Gattuso lavora molto anche sul palleggio. Le sue sono squadre che hanno un’identità molto forte”.

A Semplici piacerebbe un giorno misurarsi con la piazza partenopea: “Non sono mai stato contattato dal Napoli. Magari fosse, successo. Mi avrebbe fatto molto piacere”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy