shinystat spazio napoli calcio news Gattuso in Conferenza: "Non può esistere il calcio senza l'atmosfera dei tifosi. Messi? Potrei marcare lui solo tramite la PlayStation"

Gattuso in Conferenza: “Non può esistere il calcio senza l’atmosfera dei tifosi. Messi? Potrei marcare lui solo tramite la PlayStation”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gennaro Gattuso ha rilasciato alcune parole durante la conferenza al termine del match Napoli-Lazio. Di seguito quanto evidenziato:

Conclusione del campionato al settimo posto, come è andata contro la Lazio?
Bene, è stata una partita vera. Non meritavo l’espulsione perchè i toni erano accesi da entrambe le parti.

Potrebbe essere questo l’atteggiamento a Barcellona?
Penso che saranno due partite diverse. La Lazio è molto fisica. Noi dobbiamo pensare di giocare da squadra. Dobbiamo arrivare con la testa libera.

Infortunio Insigne.
Ho parlato con lui, è un po’ preoccupato. Entro 48 ore farà alcuni esami diagnostici.

Bilancio targato Gattuso, da Ancelotti in poi.
38 punti sono numeri importanti. Giocare dodici odici partite così, non è stato facile. Sapevamo di perdere qualcosa durante la strada come la cattiveria. I ragazzi mi hanno seguito. Ci porteremo dentro tutti noi questa esperienza, difficile e faticosa. A me specialmente rimarrà, ho capito che non può esistere gioco del calcio senza atmosfera. Viene a mancare quella componente che ti fa sentire vivo.

La Juventus ha perso due partite.
Questo ti fa capire cosa vuol dire rimanere concentrati e rimanere sul pezzo. Quando si spegne l’interruttore dopo è un baccano.

Messi come lo marcheresti?
Io nei sogni posso marcare Messi, oppure tramite la PlayStation”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy