shinystat spazio napoli calcio news Venerato: "Osimhen? Il Napoli deve porre un limite alla pazienza! Callejon? La società gli propose un annuale con opzione ma lui pretende di più"

Venerato: “Osimhen? Il Napoli deve porre un limite alla pazienza! Callejon? La società gli propose un annuale con opzione ma lui pretende di più”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Carlo Venerato, giornalista di Rai Sport, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni. Di seguito quanto evidenziato:

Napoli.-Milan? Una delle partite più belle di Gattuso, gli azzurri meritavano la vittoria. La direzione arbitrale ha condizionato in maniera negativa la partita, mi riferisco sia all’arbitro che al VAR. Non era assolutamente rigore per il Milan. Vorrei rivedere anche l’episodio Leao-Elmas”.

OSIMHEN AL NAPOLI

“Tanti cercano di corrompere i suoi parenti, promettendogli isole e stipendi stratosferici. I suoi procuratori hanno dato il via libera al Napoli chiedendo una cifra congrua al suo valore. I procuratori hanno un contratto con il giocatore fino al 2021 e per anticipare bisognerebbe pagare una penale da 2-3 milioni di euro. Il Napoli può avere pazienza, ma tutto ha un limite”.

RINNOVO DI CONTRATTO DI CALLEJON

Gattuso parla chiaro, contro il Barcellona giocherà José. Bisogna mostrare l’amore verso la piazza e la gente. Il Napoli mesi fa propose al giocatore un contratto di un anno migliorando l’ingaggio ed inserendo l’opzione per un eventuale anno in più. Callejon, invece, chiede un biennale a cifre più alte. Come centrocampista piace Veretout, il Milan è in vantaggio per Szoboszlai per la presenza di Rangnick”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy