shinystat spazio napoli calcio news Ritiro Napoli, manca solo l'ufficialità per Castel di Sangro

CdM sicuro: sarà Castel di Sangro la meta del Napoli per il ritiro estivo. Massimo due settimane, alloggio allo Sport Village, hotel a 4 stelle

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Ritiro Napoli Castel di Sangro Sport Village

RITIRO NAPOLI CASTEL DI SANGRO 2020 – Ormai è cosa risaputa, anche per le recenti parole pronunciate alla radio dallo stesso sindaco della cittadina abruzzese, ma quest’oggi il quotidiano Il Corriere del Mezzogiorno ha rimarcato il tutto: sarà Castel di Sangro la metà estiva del Napoli quest’anno e non Dimaro.

Tutto rimandato al 2021, invece, proprio per la località del Trentino, che ormai da 10 anni ospita gli azzurri ai piedi delle Dolomiti. Lo ha detto lo stesso primo cittadino di Dimaro-Folgarida, ovvero Andrea Lazzaroni, che scherzosamente ha “accettato la formula del prestito secco” cedendo per un’estate il Napoli proprio all’Abruzzo.

Di seguito, un estratto dell’articolo riportato dalla nostra redazione:

RITIRO NAPOLI, SIAMO AI DETTAGLI

Manca soltanto l’ufficialità, ma il Napoli andrà in ritiro per preparare la prossima stagione a Castel di Sangro. Niente Dimaro, dunque, ma la ridente cittadina abruzzese, distante poco meno di 2 ore in auto da Napoli. A confermare la notizia del cambio sede del ritiro il sindaco abruzzese Angelo Caruso: «Sabato mattina è venuto a trovarmi il presidente De Laurentiis – ha detto a Radio Punto Nuovo il primo cittadino -, si è presentato in anticipo e da lì ci siamo messi al lavoro»“.

Ritiro Napoli Castel di Sangro
Aurelio De Laurentiis in visita nel paese e (in foto) allo stadio Teofilo Patini

Probabilmente, il Napoli alloggerà allo Sport Village, un hotel 4 stelle, dotato anche di un centro congressi e 83 camere. Questo dovrebbe essere la base operative del Napoli per tutta la durata del ritiro che non dovrebbe superare le due settimane. In più la struttura è molto vicina allo stadio Teofilo Patini di Castel Di Sangro lo stadio che è stato teatro delle imprese della squadra promossa in Serie B con Gabriele Gravina presidente“.

È dotato di 7200 posti a a sedere e ha ospitato gare internazionali dell’Under 21 e della nazionale femminile, valide per le qualificazione agli europei. Per l’ ok definitivo mancherebbero solo questioni formali ma non ci dovrebbero essere problemi“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy