shinystat spazio napoli calcio news Il trionfo di Rino Gattuso: le mosse con cui ha conquistato il Napoli e Napoli

Il trionfo di Rino Gattuso: le mosse con cui ha conquistato il Napoli e Napoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lo sappiamo, la vita non è mai semplice. Spesso ti mette di fronte a delle situazioni non facili da superare. Rino Gattuso ne è l’esempio, così come rappresenta un modello da seguire per fronteggiare momenti duri. Sarà stato complicatissimo pensare ad allenare dopo il lutto che lo ha colpito pochi giorni fa. Eppure Gattuso non ha mai smesso di inseguire quel trionfo, che avrà sicuramente dedicato alla sua cara sorella.

È stata la sua vittoria, senza dubbi. Gli azzurri sembravano aver perso ogni ambizione, ogni stimolo, prima del suo arrivo. La gestione Ancelotti aveva arrecato tanti danni e pareva impossibile rimettere in piedi una stagione che si avviava verso un’annata più che fallimentare. Eppure Rino ce l’ha fatta.

L’allenatore calabrese ha dovuto curare prima l’aspetto mentale dei suoi giocatori. Ed è proprio dal punto di vista psicologico che questa squadra è cambiata radicalmente. Il mercato di gennaio e gli arrivi di giocatori come Demme, soprattutto, Politano e Lobotka hanno aiutato tanto Gattuso. Con l’arrivo del mediano, il tecnico è riuscito a naturalizzare di nuovo la squadra al 4-3-3, ma non solo. Le risorse sono aumentate e Gattuso ha potuto ristabilire equilibrio nelle gerarchie in campo. Ne hanno pagato le conseguenze Allan, qualche mese fa, e Lozano, due giorni prima di Napoli-Juve. Tutti sono utili e nessuno è indispensabile. Così il mister ha ricompattato la squadra partenopea.

Poi ha pensato all’aspetto tecnico, quello legato strettamente al campo. Ha insegnato alla squadra a soffrire, a stare corti e a non disunirsi mai, così come fuori dal terreno di gioco. Un capolavoro gestionale che si è compiuto ieri sera sul prato dell’Olimpico di Roma. Anche questo è stato un percorso arduo per il Napoli e il suo allenatore: basta pensare che gli azzurri hanno eliminato Lazio, Inter e la Juve in finale per conquistare la Coppa Italia. Questo dimostra che è soltanto un caso se i partenopei si ritrovano serrati, almeno per ora, fuori dalla zona Champions in campionato.

L’opera d’arte di Rino Gattuso ha riportato quell’entusiasmo di cui lui stesso vive, sportivamente parlando, e che potrà soltanto far bene a questa squadra e a questa città.

Riproduzione riservata

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy