shinystat spazio napoli calcio news Milenkovic Napoli, il serbo conscio dell'interesse azzurro

Gazzetta – Milenkovic glissa sull’interesse del Napoli ma non smentisce: “Per il futuro c’è tempo”. Sul serbo anche il Milan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
milenkovic napoli

MILENKOVIC NAPOLI – Il giovane difensore serbo Nikola Milenkovic, in forze alla Fiorentina attualmente, è stato di recente accostato al Napoli poiché il club azzurro, ormai, sembra davvero destinato a scindere il suo rapporto con Kalidou Koulibaly. Negli ultimi giorni, la notizia dell’interessamento al 22enne centrale viola per sostituire il senegalese s’è fatta insistente.

Milenkovic Napoli
Nikola Milenkovic (22), oggi alla Fiorentina

Oggi, al telefono con il noto quotidiano La Gazzetta dello Sport, proprio il difensore serbo ha concesso un’intervista, in cui si è raccontato in maniera libera, per ciò che – nell’annata – ha fatto sia in campo che extra-campo. Non sono mancate domande sul suo futuro: è noto l’interesse del Napoli, appunto, ma anche quello del Milan. Il centrale ha glissato momentaneamente sulle domande riguardanti il suo futuro, senza smentire le due ipotesi: che sia un indizio? Che Milenkovic sia conscio di un interesse reale da parte delle due società? Chissà, solo il tempo sarà in grado di rivelarlo.

Di seguito, intanto, quanto estratto dalla nostra redazione:

MILENKOVIC NAPOLI, GLISSA MA NON SMENTISCE LE VOCI SULL’ADDIO

Nikola Milenkovic è corteggiato dal Napoli e dal Milan. Piace perché è giovane, perché ha un fisico da paura, perché sta crescendo danno in anno e perché ha il contratto in scadenza nel 2022. Il gioiello serbo ha dato la parola a Rocco Commisso che parlerà del suo futuro con la Fiorentina un minuto dopo la fine del campionato e, fino a quel momento, non ascolterà nessuna proposta. Anche perché la sua volontà (diciamo al 60%) è quella di restare“.

Cosa prova sapendo che grandi club, come Napoli e Milan, la vogliono?
«Ovviamente fa piacere, ma ho imparato che nel calcio conta la continuità di rendimento. Per questo sto cercando di maturare il più velocemente possibile. Cerco di mantenere i piedi per terra e pensare solo al lavoro. Sono della Fiorentina, il mio dovere e lavorare per crescere e per aiutarla».

Il contratto le scade a giugno 2022, quando parlerà del suo futuro con la Fiorentina?
«La pandemia ha rallentato tutto, ci sono altre priorità. Spero si
torni a giocare presto, per il futuro c’è tempo».

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy