shinystat spazio napoli calcio news Milik Juve, da battere la concorrenza di Chelsea e Tottenham

Milik obiettivo numero uno della Juventus, l’alternativa è Icardi: da battere la concorrenza di Chelsea e Tottenham, quattro possibili contropartite

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
milik juve

MILIK JUVE – Stando a quanto riportato quest’oggi dal quotidiano Tuttosport, la Juventus continua ad agire per potersi assicurare le prestazioni di Arkadiusz Milik del Napoli per la prossima stagione. Il polacco è in testa alle gerarchie di preferenza della dirigenza bianconera sul mercato esarebbe in piena lotta con le pretendenti inglesi Chelsea e Tottenham per acquistare il calciatore. La trattativa potrebbe essere agevolata anche da delle contropartite. In alternativa a Milik, rimane viva la pista Mauro Icardi, su cui la Juventus (ma anche il Napoli) ha da sempre gli occhi puntati. Ecco quanto segnalato dalla nostra redazione:

MILIK JUVE, IL POLACCO L’OBIETTIVO NUMERO UNO: I DETTAGLI DELL’AFFARE

Arkadiusz Milik e Mauro Icardi non conosceranno il proprio futuro con certezza a breve, ma entro la fine di questo mese per entrambi s’attende una svolta importante. Probabilmente la prima dell’estate. Il 26enne attaccante polacco ha il contratto in scadenza nel 2021 e per il momento non lo ha rinnovato. Stando a quanto filtra da fonti polacche, non lo prolungherà mai, dal momento che il ragazzo è deciso a cambiare aria e vorrebbe riabbracciare Maurizio Sarri alla Juventus“.

L’entourage dell’attaccante si confronterà con il Napoli e probabilmente sarà presa una decisione finale. Visti i precedenti di Dries Mertens e José Maria Callejon, che non hanno ancora rinnovato e tuttora potrebbero salutare a parametro zero già in questa sessione di mercato, tanto al Napoli quanto a Milik risulterà conveniente pianificare il futuro in anticipo“.

Milik Juve
Arkadiusz Milik (26), al Napoli dal 2016

Se l’ex Ajax non cambierà idea – al momento gli indizi portano in quella direzione – il club del presidente Aurelio De Laurentiis a fine mese inizierà a lavorare concretamente a un suo addio per evitare il rischio di svincolo nel 2021. La Juventus c’è, ma non è l’unica. Su Milik sono attivi anche Chelsea e Tottenham e le due società inglesi hanno già bussato alla porta del Napoli mettendo soldi e contropartite sul piatto“.

I bianconeri sono l’opzione numero uno di Milik e probabilmente proveranno a seguire l’esempio di Blues e Spurs per raggiungere i 40-50 milioni richiesti da De Laurentiis“.

Più che Federico Bernardeschi, per una questione di costi potrebbero fare al caso del Napoli Daniele Rugani (già trattato più volte in passato), Cristian Romero (difensore argentino di proprietà della Juve in prestito al Genoa) e Luca Pellegrini (in prestito al Cagliari)“.

ICARDI RIMANE UNA PISTA VIVA

Milik è in pole position, ma la Juventus non molla nemmeno Icardi, nove per eccellenza e appena un anno più vecchio del polacco. Entro fine mese sarà chiaro se il PSG riscatterà l’argentino dall’Inter. I francesi vorrebbero uno sconto rispetto ai 70 milioni (che diventerebbero 85 in caso di cessione successiva a un club italiano) concordati la scorsa estate con i nerazzurri. I bianconeri sono vigili“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy