shinystat spazio napoli calcio news De Luca fase 2 - "Non possiamo permetterci arrivi dal Nord"

De Luca: “Non possiamo consentire l’arrivo di decine di migliaia di persone dal Nord nella nostra regione”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
De Luca fase 2

DE LUCA FASE 2 – Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca è stato ospite della trasmissione Che Tempo Che Fa, condotta da Fabio Fazio su Rai 2. Il Governatore ha rilasciato una lunga intervista, di seguito quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Parlando dell’esperienza della mia Regione, abbiamo deciso di comportarci come abbiamo fatto perchè abbiamo la maggiore densità abitativa d’Italia e in particolare nella fascia costiera abbiamo la maggiore densità abitativa d’Europa. Non possiamo permetterci di sbagliare. Sbagliare significa provocare un’ecatombe.

Abbiamo adottato provvedimenti più restrittivi rispetto al governo, anticipando le decisioni di due settimane. Abbiamo dovuto prendere misure rigorose che hanno contribuito a salvare la Regione. La situazione è sotto controllo e lo dobbiamo grazie alla comunità sanitaria, medica e scientifica che hanno fatto un lavoro magnifico e che voglio ringraziare ed anche grazie alla cittadinanza che ha mostrato grande senso di responsabilità”.

De Luca fase 2

De Luca Fase 2, obbligatorio l’uso delle mascherine

“Nella Regio Campania è obbligatorio indossare le mascherine quando si esce di casa, la nostra Regione ha distribuito gratuitamente oltre 4,5 milioni di mascherine a tutte le famiglie della Campania. Avendo ognuno la disponibilità di mascherine è doveroso che ci sia l’obbligo di indossarle. La fase 2 in Campania è già cominciata, abbiamo approvato un importante piano socio-economico. Da lunedì andremo avanti facendo mandati di pagamento per diecimila imprese al giorno. la mobilità tra Regioni non è consentita.

Qualche aspetto delle ordinanze nazionali mi è sembrato poetico, leopardiano, in particolare questo ritorno agli affetti stabili. Io sono favorevole agli affetti, sono convinto che anche lei Fazio, nonostante questo aspetto da ‘fratacchione’, abbia molti affetti stabili in giro per l’Italia. Abbiamo organizzato controlli ai caselli autostradali, società di autonoleggio. Non possiamo permettere l’arrivo di decine di migliaia di persone contagiate nella nostra regione. Dovremo fare un lavoro di controllo molto attento, mi auguro che nessuno tiri fuori stupidaggini sul rapporto Nord-Sud. Si tratta di prevenzione del contagio e di null’altro. In questi giorni ho sentito dire cose intollerabili nei confronti dei meridionali. Ma è mai possibile che ancora oggi qualcuno si possa permettere di dire che i meridionali sono inferiori? Poi dipende da quello che decidiamo di misurare sull’inferiorità, ma lasciamo perdere…”

SCARICA QUI IL NUOVO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER LA FASE 2

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy